Intitolazione “Vittorio Giunta”

VITTORIO GIUNTA

Vittorio Giunta è nato a Tavullia il 5 settembre 1920. Fin da bambino ha vissuto accanto al Santuario di San Pio, dapprima come chierichetto assiduo e devoto, poi come benefattore sempre pronto a prodigarsi nelle varie attività a fianco del parroco “che lo amava come un figliuolo”.

Buono e leale con tutti, i suoi coetanei lo ebbero sempre a modello e lo considerarono, negli anni bui della guerra, un punto di riferimento, per la sua vita intensamente vissuta. Diplomatosi maestro a soli sedici anni, insegnerà per un breve periodo anche nella Scuola Elementare che poi prenderà il suo nome. Questo grazie all’interessamento del suo maestro e grande estimatore Giuseppe Benelli.

Sottotenente dell’esercito, morirà in Croazia il 23 gennaio 1942.